Autor: Mario

Posted in Criptovaluta

Analisi Bitcoin USD: Come può l’inflazione del dollaro USA influenzare il prezzo del Bitcoin?

A causa della crisi imminente che è arrivata con lo scoppio del COVID-19, il governo degli Stati Uniti sta tagliando i tassi di interesse e stampando più soldi – stiamo parlando di trilioni di dollari di afflusso destinati ad aiutare le persone che hanno perso il lavoro in mezzo alla crisi. Mentre il governo degli Stati Uniti sta cercando di evitare un’altra Grande Depressione, la valuta nativa potrebbe entrare nell’inflazione, mentre il dollaro sta anche perdendo il suo valore rispetto a valute come l’EUR. In questo caso, anche il prezzo di BTC può essere influenzato quando si osserva la coppia di trading BTC USD. Molti analisti suggeriscono che l’indebolimento del dollaro USA dovrebbe influenzare il prezzo del Bitcoin a salire, mentre molti scommettono anche sul fatto di vedere il prezzo del BTC pompato a causa dell’ultimo dimezzamento. Quindi, in che modo esattamente l’inflazione del dollaro USA potrebbe influenzare il prezzo del Bitcoin?

Coppia di trading Bitcoin USD: L’inflazione del dollaro USA influenzerà il prezzo del Bitcoin?

Mentre gli appassionati di Bitcoin si stanno radunando per i prossimi aumenti che si prevede colpiranno il mercato nei mesi successivi nel periodo noto come post-salvataggio, Bitcoin potrebbe avere un’altra opportunità di segnare guadagni mentre il dollaro USA sta perdendo il suo valore grazie alla stampa di più soldi come un afflusso di potenza economica, soprattutto per aiutare coloro che avevano perso il lavoro durante la pandemia. Molti nuovi investitori Bitcoin hanno deciso di acquistare il Bitcoin come forma di protezione contro l’inflazione, come si è potuto notare nei primi giorni dell’epidemia. In precedenza Bitcoin aveva fissato un nuovo record per l’anno, superando i 12.323$ il 17 agosto 2020. Tuttavia, la crypto è scesa a 11.300$ solo per tornare a 11.500$. Bitcoin è altamente volatile, tuttavia, questo non cambia il fatto che molti investitori stanno aspettando di vedere il prezzo di BTC salire mentre osservano come la coppia di trading Bitcoin USD è scambiata sul mercato. Anche le valute brasiliana, venezuelana e africana stanno perdendo valore con la crisi che sta ancora colpendo l’economia nel 2020. Con il passare del tempo, il Bitcoin dovrebbe acquisire un ritmo di crescita più stabile, dato che la sua offerta è limitata a 21 milioni di unità Bitcoin. Una volta raggiunto e generato il numero massimo di BTC, nessun nuovo Bitcoin può essere coniato. Il caso delle valute nazionali è abbastanza diverso, dato che si possono stampare più soldi e non c’è un’offerta limitata. Questo è il modo in cui il Bitcoin è protetto dall’inflazione, e le valute nazionali come l’USD non lo sono.

Il calo del valore del dollaro influirà sul prezzo del Bitcoin che andrà ad aumentare?

Gli analisti suggeriscono che la relazione Bitcoin USD può portare ad un aumento del prezzo di BTC nel caso in cui il dollaro USA continui a scendere. Dato che il valore del dollaro USA sta calando, il valore decrescente dovrebbe riflettersi su BTC come nuovi guadagni, mentre sono previsti ulteriori guadagni in seguito all’ultimo dimezzamento avvenuto nel maggio 2020. Con i due fattori combinati insieme al sentimento positivo, BTC potrebbe raggiungere nuovi massimi nel 2020 e nel 2021.

Continue Reading